Pineta dei Bottini

La splendida pineta cellese a picco sul mare è raggiungibile grazie al nuovo impianto a fune utilizzabile tutto l'anno con orari differenziati:

  • dal 1 giugno al 30 giugno: ore 8.30/23.00
  • dal 1 luglio al 31 agosto: ore 8.30/24.00
  • dal 1 settembre al 30 settembre: 8.30/23.00
  • dal 1 ottobre al 31 maggio: ore 8.30/19.30 (durante il periodo invernale l'ascensore è in funzione a chiamata)

L’impianto è gratuito e consente il trasporto contemporaneo di 14 persone. I minori di 12 anni devono essere accompagnati. Il trasporto di animali è consentito e i cani devono avere guinzaglio e museruola. I bagagli non devono superare le misure massime di cm 25x45x80.

L’impianto è dotato di postazioni di controllo remote a cui vengono inviate le eventuali chiamate d’emergenza e di allarme dalla cabina.

La Pineta si può raggiungere anche con mezzi propri e dispone di un ampio e gratuito parcheggio.

L' antica scalinata Bottini rimane sempre a disposizione per chi desidera salire a piedi.

Arrivati in località Bottini, tenendovi sempre sulla sinistra fate una breve passeggiata pianeggiante fino alla fine di Via Boggero: l’ingresso della pineta si affaccia su un parcheggio con circa venti posti.

La pineta è una vera oasi di pace, in cui trovare un po' di fresco durante le calde giornate estive e che si anima durante tutto l'arco dell'anno anche con momenti di festa, eventi e laboratori creativi.

Orari di apertura Pineta:

  • dal 1 giugno al 30 giugno: ore 8.30/23.00
  • dal 1 luglio al 31 agosto: ore 8.30/24.00
  • dal 1 settembre al 30 settembre: 8.30/23.00
  • dal 1 ottobre al 31 maggio: ore 8.30/19.30

La pineta è dotata di comode panchine con vista mozzafiato, area picnic, simpatici e colorati giochi per bambini, servizi igienici senza barriere architettoniche e fontanelle rinfrescanti. Ricordiamo a tutti i nostri gentili utenti che, nel rispetto della bella e delicata natura della pineta, è severamente vietato fumare ed accendere fuochi.

Questo spettacolare sito naturale, ospita un considerevole numero di alberi tipici della suggestiva macchia mediterranea tra i quali si possono apprezzare esemplari di leccio, di corbezzolo, di pino d'Aleppo, di pino domestico e di pino marittimo, che sono un rifugio ideale per molti uccelli migratori sia in autunno, sia soprattutto in primavera: sono molte infatti le specie di piccoli Passeriformi che possono farvi scalo, attratte dalla folta copertura arborea e dalla possibilità di utilizzare un'area tranquilla ed ottimamente esposta ove riposarsi e rifocillarsi durante una tappa migratoria.

Per questa ragione, il Comune, in collaborazione con Lipu-BirdLife Italia, ha avviato un progetto di conservazione attraverso la messa a dimora di nidi artificiali, mangiatoie e bacheche informative nell'intento di rendere i visitatori sempre più partecipi e coinvolti nella promozione della cultura ecologica.

Dall'estate 2017 la pineta si è inoltre arricchita con "Progetti ed opere di Land Art", realizzata in collaborazione con l'Associazione "Arte in Cascina" e la preziosa sponsorizzazione dell'Associazione Bagni Marini di Celle Ligure: Bagni Ligure, Lina, Angelo, Milano, Vittoria, Luciani, Stella del Sud, Augustus e Lido.

L'innovativo progetto culturale ha visto la realizzazione, da parte del noto artista trentino Marco Nones, di un'installazione di Land Art, arte fatta di materiali naturali, che sta ottenendo molta attenzione da parte del pubblico e stimola il dialogo e la riflessione sul tema della sostenibilità ambientale.

la mia liguria

parco del beigua

ba active

wifi

Portale Turistico di Celle Ligure (SV) in Liguria.
Informazioni turistiche, ospitalità, shopping, numeri utili.

comune  comune bandiera blu 2020 aicc comune comune

Celle Ligure: paese d'aMARE

comune